...

quelli che proprio mi lasciano senza fiato sono i libri che quando li hai finiti di leggere vorresti che l'autore fosse un tuo amico per la pelle per poterlo chiamare al telefono ogni volta che ti gira... [anonimo]



venerdì 9 settembre 2011

Olè

Sveglia all’alba.
Digiuno. Accettazione alle 08:00 per il day hospital.
Dalle 8:30 e fino alle 10:00 ad intervalli regolari di 15 minuti ciascuno (con tanto di sveglia!) il grande ha fatto una scorpacciata di nocciole. Prima metà poi una poi due… fino a 10!
Terrore nei miei occhi per le eventuali reazioni , curiosità e felicità nei suoi.
Nessuna reazione allergica.
Sotto osservazione fino alle 14:00.
Nessuna reazione allergica.
Appena tornati a casa abbiamo festeggiato con pane e nutella FERRERO, finalmente.
Rimangono ancora da debellare arachide e noce, ma questo è già un gran traguardo!
Olè!

9 commenti:

  1. Bene! Finalmente anche per lui nutella!!!

    RispondiElimina
  2. che mondo sarebbe senza nutella :)

    RispondiElimina
  3. Proporrei un monumento alla Ferrero!

    RispondiElimina
  4. Mi hai ricordato i prelievi per il diabete gravidico... con la sveglia che suonava! :(
    Ma qui, al contrario, è stata una festa... per lui (per te un pò meno!!!). Evviva evviva!

    RispondiElimina
  5. Ciao Tris, mi sono fatta la scorpacciata dei tuoi post che non avevo letto. Anch'io odio il calcio e per fortuna il mio Nano quest'anno mostra passione per la mountain bike. Ma come dici giustamente tu, bisogna assecondare le loro passioni. Buon inizio scuola a tutti! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. Meno male: alla Nutella come si fa a rinunciare?

    RispondiElimina
  7. @ Kriegio:grazie anche io sono rimasta un po' indietro con i post! A presto! Un abbraccio
    @Destinazione estero: benvenuta!

    RispondiElimina